Scuola dell'infanzia (3-6 anni)

Nella scuola dell’infanzia si stimola il gioco creativo attraverso l’imitazione. Le attività artistiche e manuali che vi si svolgono sono legate al ritmo della natura, delle stagioni e alle feste dell’anno. In questa fase il bambino va protetto da stimoli troppo intellettuali: va invece immerso in un mondo di fantasia, di gioco e meraviglia. La sua volontà viene rafforzata dai maestri attaverso la proposta di attività quotidiane come il giardinaggio, la cucina (preparare la merenda, impastare il pane), il cucito, il bricolage. L’atmosfera serena creata dal gioco, le fiabe, la musica, la pittura, il movimento, la semplicità di gestii organizzati ritmicamente nel corso della giornata e della settimana offrono al bambino il calore e la serenità indispensabili alla sua evoluzione e al suo benessere.

 

"Se ascolto dimentico, se vedo ricordo, se faccio capisco. "
Bruno Munari